Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Materiale Radiopaco per Stampa 3D: LATI3Dlab ridefinisce l’Additive Manufacturing

Scopri l’innovazione del LATI3Dlab nel campo della stampa 3D industriale con filamenti radiopachi, ideali per applicazioni mediche. La partnership con Nanovia ha portato al successo dei materiali LATIGRAY, garantendo un contrasto ottimale ai raggi X.

LATI, leader nei compound termoplastici, si posiziona all’avanguardia nella produzione di filamenti per stampa 3D con l’introduzione di fili radiopachi. In risposta alla crescente domanda di materiali funzionali per l’additive manufacturing industriale, LATI ha collaborato con Nanovia per sviluppare con successo i filamenti LATIGRAY, ideali per applicazioni mediche richiedenti opacità ai raggi X.

I materiali LATIGRAY, derivati da PLA o PC modificata, caricati fino al 70% in peso con ceramiche ad alta densità, offrono un controllo variabile dell’opacità ai raggi X per ottenere il contrasto desiderato. Nonostante la complessità della formulazione, i filamenti sono gestibili con facilità, flessibili e adatti all’estrusione attraverso le stampanti 3D. La reologia del fuso consente una deposizione rapida e precisa, risultando in articoli stampati compatti, con strati adesi e superficie di alta qualità.

Questa innovazione è frutto della collaborazione tra LATI e diversi partner nel settore della stampa 3D e ha richiesto una revisione delle scelte tecnologiche tradizionali. La gamma di materiali per additive manufacturing LATI comprende anche filamenti elettricamente conduttivi, autolubrificanti, autoestinguenti e rilevabili ai metal detector.

Scopri le infinite possibilità della stampa 3D con LATI3Dlab! Contattaci oggi stesso per dare vita alle tue visioni innovative.

Iscrizione alla newsletter


Questo si chiuderà in 0 secondi

Subscribe our newsletter


Questo si chiuderà in 0 secondi